Persone
2 ore

Ho interpretato letteralmente il senso di questa manifestazione gastronomica.
Cosa ci puo’ essere di più dolce se non dedicare un intero giorno ai dolci insieme alla propria mamma?

Schermata 2014-11-24 alle 19.25.32

Dolcemente è la manifestazione che da alcuni anni anima il salone della Stazione Leopolda di Pisa; quest’anno il tema centrale era legato all’utilizzo delle spezie nella pasticceria.

Pisa, l’antica Repubblica Marinara, è stata per secoli crocevia di scambi commerciali con i paesi del bacino mediterraneo, fino alle coste dell’attuale Medio Oriente.
La cultura bizantina, infatti, è molto evidente a Pisa nei suoi principali monumenti, come nell’utilizzo degli archi a sesto acuto, la cupola ellittica o il famoso marmo alternato bianco e nero.
(scusate, si è appena socchiuso un cassettino della memoria dove è riposta la mia laurea in Beni Culturali, ormai un po’ impolverata!!).
A Dolcemente, quindi, si è tentato di ricreare l’antico legame di Pisa con le città mediterranee attraverso il cibo e soprattutto l’utilizzo delle spezie.

 

Numerosi stand di pasticceri e maestri cioccolatai, ma purtroppo  uno solo dedicato alle spezie, ma per fortuna molto ben fornito.

Una tavolozza di colori e profumi tanto da poter fare il giro del mondo ad occhi chiusi:
il pepe del Madagacar, le bacche di cioccolato del sud America, il curry dell’Anatolia…..

spezie

Ma come ho detto all’inizio questa giornata era per lei, mia mamma, quindi ho abbandonato ogni aspetto social, tourblog o instameet che sia, e mani impegnate soltanto per assaggiare, praline, biscotti o torte!!

Curiose e divertite abbiamo visitato ogni stand, da alcuni siamo addirittura ritornate, così, giusto per aver la certezza di non esserci perse niente.
Ma davanti ad una particolare torta ci siamo fermate immediatamente, senza dirci niente, è bastato guardarsi.

La famosa torta pisana detta “co’ bischeri”, quella che mia nonna faceva prima a mia mamma quando era piccola per festeggiare il suo compleanno, e poi per me, ogni qual volta riuscivo a convincerla, tanto bastava molto poco.Volevamo comprarla ma pur buona che sia stata non avrebbe mai potuto competere con quella di nonna, con i suoi ricordi e le nostre dolci nostalgie.Ma ci siamo fatte una promessa: rifarla noi, insieme, con la ricetta ingiallita e sporca di cioccolato che ci ha lasciato nonna.

E lei ci aveva visto lungo……tra tutti i dolci presenti a Dolcemente è l’unico che utilizza una spezia!!
La torta con i bischeri
è simile ad una crostata con ripieno di riso e cioccolato, aromatizzato con del liquore, la noce moscata e i canditi.
I bischeri non sono altro che le punte fatte con la pasta frolla nel bordo esterno della torta.
Ha un procedimento piuttosto lungo, quindi mia nonna, quando decideva di preparale, le faceva in gran quantità, infatti la ricetta che ci ha lasciato è per circa 5 torte.
In questa che vi ho dato ho cercato di dimezzare le dosi, perfette per 2 torte.

Ingredienti:

Per la farcitura:
200 gr di riso
100 gr zucchero
3 uova
100 gr zucchero vanigliato
200gr di cioccolato fondente
100 gr di pinoli
100 gr di cacao amaro in polvere
150 gr di uva passa
100gr frutta candita
noce moscata qb
un bicchiere di sassolino

Per la frolla:
4 uova
250 gr zucchero
100 gr burro
1 kg di farina
Scorza di un limone  un arancia
un cucchiaino di lievito per dolci o 15 gr di bicarbonato

Procedimento:
Iniziamo partendo dal ripieno.
Cuocere il riso in acqua bollente aggiungendo la noce moscata, quando è cotto scolarlo e metterlo in un recipiente capiente.
Unire il cioccolato fondente tagliato a pezzetti e mescolare finché il calore del riso non lo avrà sciolto.
Aggiungere il cacao amaro, lo zucchero vanigliato e mescolare ancora.
Montare le uova con lo zucchero semolato e quando sarà bello spumoso unirlo al riso, insieme ai canditi, ai pinoli, e all‘uva passa messa precedentemente a mollo.
Versare il liquore nell’impasto, mescolare il tutto e lasciarlo riposare.

Iniziamo a preparare la base.
Sbattere le uova con lo zucchero fino a farlo sciogliere, unire il burro a pezzetti, la scorza degli agrumi ed circa la metà della farina.
Lavorare bene l’impasto, unire la restante farina ed il lievito.
Fare un panetto e lasciarlo riposare per una mezz’ora in frigo.
Dividere l’impasto a metà, servirà per realizzare due torte per le comuni tortiere da 25 cm di diametro.
Stenderlo con un mattarello all’interno di una tortiera dai bordi piuttosto alti.
Potete usare la carta forno o alla vecchia maniera burro e farina per non fare attaccare la torta.
Riempire con metà farcitura e decorare la superficie  con listarelle di pasta piatta, larga circa 2/3 cm.
Adesso dobbiamo fare i bischeri.
La pasta eccedente dei bordi va tagliata diagonalmente con un coltellino e poi con le dita pizzicarla per fare una sorta di punta.
Infornare a 180° per circa 90 minuti.
Il giorno dopo è ancora più buona!!

Categoria: Dolci, Sagre per caso   Tags:, , ,

Commenti

  1. low cost viagrs ha detto:

    low cost viagrs

    Dolcemente: la torta con i bischeri | Ricette per Caso

  2. buy ciprofloxacin ha detto:

    buy ciprofloxacin

    Dolcemente: la torta con i bischeri | Ricette per Caso

  3. can i buy chloroquine over the counter

    Dolcemente: la torta con i bischeri | Ricette per Caso

  4. buy hydroxychloroquine

    Dolcemente: la torta con i bischeri | Ricette per Caso

  5. guaranteed viagra overnight delivery usa

    Dolcemente: la torta con i bischeri | Ricette per Caso

  6. cialis for sale ha detto:

    cialis for sale

    Dolcemente: la torta con i bischeri | Ricette per Caso

  7. us pharmacy viagra ha detto:

    us pharmacy viagra

    Dolcemente: la torta con i bischeri | Ricette per Caso

  8. generic viagra in canada

    Dolcemente: la torta con i bischeri | Ricette per Caso

  9. buy pfizer viagra in canada

    Dolcemente: la torta con i bischeri | Ricette per Caso

  10. buy hydroxychloroquine online

    Dolcemente: la torta con i bischeri | Ricette per Caso

  11. cialis order online

    Dolcemente: la torta con i bischeri | Ricette per Caso

  12. lowest price generic viagra

    Dolcemente: la torta con i bischeri | Ricette per Caso